[Immagine]

[immagine]
“Quando l’inflazione decolla, poco importa quanto sia ben ’controllata’, lo fa improvvisamente, a razzo. Ed è la fine. Cala il sipario.
Il nostro compito è, in qualche modo, d’impedire alle potenze occidentali di svanire. Bisogna far loro vedere che le loro cause devono essere rinforzate prima che qualche causa nemica venga adottata dalle loro popolazioni prive di sicurezza e vessate.”

     Siccome tutte le nazioni occidentali sono abbondanti produttori, potrebbero emettere valuta per il valore del totale dei loro terreni e della loro produzione. Potrebbero probabilmente “rifinanziare” i loro debiti posticipando l’emissione al futuro e gradualmente anticiparne la restituzione.

     L’oro probabilmente crescerebbe di valore, e con ciò? Si tratta solo di un metallo. Non lo si può mangiare e al giorno d’oggi non lo si può neanche possedere.

     Un dollaro, una sterlina o un franco garantito dal valore di beni sarebbe alquanto accettabile e obbligherebbe i governi a incoraggiare la produzione e ad aiutare e proteggere coloro che producono, invece di tentare di sterilizzare la gente per ridurne l’esplosione demografica.

__________

     La cosa non manderebbe neanche in rovina il banchiere. Lui ha che vedere ­ cosa che pare gli sia sfuggita ­ con un bene chiamato denaro, e se questo esce di scena, lui è perduto. La sua “inflazione progettata”, raccomandata da Keynes, è un puro suicidio.

     L’inflazione sale improvvisamente. È molto facile perdere il controllo. Un giorno, i commercianti si spaventano di non poter rimpiazzare le loro scorte dai grossisti; aumentano i loro prezzi, i grossisti aumentano i loro. I commercianti aumentano i loro. Poi, quando vedono che il volume di denaro sale al livello di una carriola per una pagnotta di pane, si rifiutano di vendere. Il baratto prende il sopravvento. La nazione è spacciata, come pure il suo governo.

     Molti paesi, in particolare la Cina nazionalista, persero l’intera nazione in questo modo. Il loro denaro subì un’improvvisa inflazione. Un francobollo passò in due settimane, da 50 sen a 5.000 dollari e in altre tre settimane passò a 7 milioni! Lo stipendio degli impiegati statali non venne aumentato. E da quel momento in poi... Cina comunista.

     Quando l’inflazione decolla, poco importa quanto sia ben “controllata”, lo fa improvvisamente, a razzo. Ed è la fine. Cala il sipario.

__________

     Il nostro compito è, in qualche modo, d’impedire alle potenze occidentali di svanire. Bisogna far loro vedere che le loro cause devono essere rinforzate prima che qualche causa nemica venga adottata dalle loro popolazioni prive di sicurezza e vessate.

     Non siamo una debole voce nel tumulto. Noi Scientologist siamo molti milioni di persone.

     La nostra religione è la nostra verità. Le nostre preghiere verranno ascoltate. I nostri postulati funzionano.

     Il Cristianesimo cercò di rendere l’uomo tollerante. Quella meta noi la possiamo raggiungere, se possiamo, oltre a ciò, rendere l’uomo saggio.

     L’influenza delle nostre chiese sta aumentando.

     Ogni attacco nei nostri confronti è semplicemente un segno della degradazione e dell’ingiustizia dei nostri tempi.

     Noi non vogliamo governare. Non siamo dalla parte dei rivoluzionari.

     In quanto Chiesa, porre rimedio all’ingiustizia e all’oppressione, e migliorare la nostra società, ricade sotto la nostra responsabilità.

     Se qualcuno solleva delle obiezioni, lasciatelo fare, purché non conduca questo nostro mondo alla stessa decadenza e alla stessa distruzione verso le quali l’ignoranza l’ha diretto per così tanto tempo.

L. Ron Hubbard

     L. Ron Hubbard



PrecedenteNavigation BarSuccessivo

| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti di Riferimento | Libreria | Prima Pagina |


info@scientology.net
© 1998-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d’impresa


Visita il Libreria Indice Visita il Site di L. Ron Hubbard