[Immagine]

R
on, nell’aver descritto in questo saggio del giugno 1969 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon come una persona “che sputa sulla Carta delle libertà”, dimostrò realmente di essere una voce senza paura. Inoltre, come dimostrala storia, aveva perfettamente ragione: oltre ai già citati eccessi, commessi ai danni della Costituzione e della Carta delle libertà degli Stati Uniti, Nixon fu infine chiamato a rispondere come minimo dei seguenti reati: intercettazioni telefoniche illegali nei confronti di oppositori politici, effrazione in uffici privati, appropriazione indebita di fondi per campagne elettorali, abuso di enti statali per fini personali e altri atti che possono essere considerati come un ricatto nei confronti degli avversari. Il suo successore (ed ex vicepresidente) Gerald Ford graziò Nixon per i reati commessi durante il suo mandato, ma molti membri del suo staff finirono con lo scontare una pena nelle carceri federali.

Governo incostituzionale



PrecedenteNavigation BarSuccessivo

| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti di Riferimento | Libreria | Prima Pagina |


info@scientology.net
© 1998-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d’impresa


Visita il Libreria Indice Visita il Site di L. Ron Hubbard