[Immagine]

SCRIVERE AI GOVERNI - 3 MARZO 1969

[immagine]
“Ci si fa però un’immagine piuttosto buffa, con i governi in una gabbia di qualche tipo e uno psichiatra appostato a far la guardia.”


O
ggigiorno i governi agiscono in modo molto strano, quando ricevono posta da qualcuno.

     Nel tardo 1962, dopo aver passato un anno con i medici di volo in una squadriglia aerea che, grazie a Scientology, durante tutto quel periodo non era incorsa in alcun incidente, scrissi al presidente degli Stati Uniti dicendogli che avremmo potuto aiutare i piloti. La lettera era cortese e offriva aiuto al governo.

     Non molto tempo dopo, degli scaricatori di porto, facendosi passare per ufficiali di polizia, sotto falsa autorizzazione, fecero irruzione con le pi- stole spianate nella nostra Chiesa di Washington e sequestrarono libri sacri e strumenti.

     Nel 1966 scrissi al dott. Verwoerd, Primo Ministro Sudafricano, dicendogli che avevo informazioni su una situazione pericolosa che poteva esistere nelle sue vicinanze. Mi rispose ringraziandomi.

     D’un tratto venni nominato persona non grata nell’Africa meridionale.

     Da lì a poco, il dott. Verwoerd fu assassinato da un paziente psichiatrico.

     Nel 1967, più o meno in luglio, scrissi all’Ufficio d’Immigrazione del Ministero degli Interni del Regno Unito offrendomi d’aiutarli in relazione a qualsiasi problema inerente all’immigrazione di studenti, poiché avevo scoperto che alcune persone che si facevano passare per Scientologist non lo erano. Aggiunsi che forse avrei potuto ottenere la cooperazione dei direttori della nostra Chiesa del Regno Unito. Una lettera veramente cortese.

     Il Ministero degli Interni prontamente riferì ai giornali che il mio visto per il Regno Unito era stato cancellato e tre settimane più tardi mi informò addirittura della cosa; sbarrarono la porta a tutti gli studenti, persino ai cittadini del Commonwealth e sbarrarono la porta a mia figlia, che è un suddito britannico.

     Nel dicembre 1968, il Parlamento Britannico disse che non ci sarebbe stata un’indagine su Scientology.

     Poiché mi avevano sbarrato la porta basandosi solo sulla parola di qualcuno che ora è stato licenziato, Kenneth Robinson, “uomo di copertura” della psichiatria, nel gennaio 1969, scrissi cortesemente al Ministero degli Interni chiedendo, dal momento che il governo non aveva prodotto nessuna prova contro di me, di poter per favore riavere il mio visto consolare.

     Il nuovo Ministro della Sanità subito ordinò “un’indagine su Scientology” e il Ministero degli Interni rifiutò la mia richiesta.

     Queste sono le uniche quattro lettere che ho scritto a dei governi. Erano tutte piacevoli, cortesi, di routine.

Scrivere ai governi continua...



PrecedenteNavigation BarSuccessivo

| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti di Riferimento | Libreria | Prima Pagina |


info@scientology.net
© 1998-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d’impresa


Visita il Libreria Indice Visita il Site di L. Ron Hubbard